Articoli

L’Illusione Del Tagliare Il Cordone Ombelicale

Cari tutti, sono contento di condividere con voi una riflessione/lavoro che ho fatto sul tagliare il cordone ombelicale.

A riguardo ho fatto molti lavori con me stesso e con altre persone. Durante un bilanciamento di PSYCH-K fatto recentemente ho realizzato che, ad un certo livello di realtà, il tagliare il cordone ombelicale è soltanto un’illusione, qualcosa di basato sulla paura e sulla rabbia.

Invece di tagliare il cordone ombelicale potremmo lavorare per mantenere ciò che c’è di bello e potenziante nel rapporto con l’altra persona, in quanto siamo tutti uno, e anche per sciogliere tutti gli aspetti limitanti e che non ci piacciono.

Continua a leggere

Il successo e l’importanza di capire i bisogni

Ciao a tutti, sono all’aeroporto di Portland pronto per tornare in Europa.

Questa mattina ero a fare colazione in un caffè, stavo controllando Facebook e le mail. Ad un certo punto ho alzato la testa e ho cominciato a guardare fuori dalla finestra tutte le persone che passavano, cosa facevano, di cosa avevano bisogno, come interagivano con gli altri. Credo che una delle caratteristiche principali delle persone di successo sia l’abilità di capire gli altri e i loro bisogni, in modo da proporre qualcosa che li possa aiutare a soddisfarli.

Continua a leggere

LA TRAPPOLA DEL FALLIMENTO

Il tuo subconscio può essere il tuo più grande alleato come il tuo più grande nemico.
Esso gestisce tutte le tue credenze (potenzianti e limitanti), le tue paure e le esperienze stressanti e traumatiche.
Quando fai qualcosa per la prima volta e il risultato è fallimentare o diverso da come te lo aspettavi, crei automaticamente una memoria a livello subconscio che associa quella azione al fallimento. Così, ogni volta che riproverai a farla, il tuo subconscio si riaggancerà istantaneamente al fallimento ricreandolo.

Continua a leggere

L’Importanza Di Agire

Cari tutti
Sto scrivendo dall’aeroporto di Barcellona, aspettando l’aereo per Milano dopo una settimana fantastica in questa splendida città. Da giovedì a domenica ho tenuto un corso sulla salute di PSYCH-K e come ogni corso, anche questo è stato unico e magico. Tutti i partecipanti umili e con una gran voglia di mettersi in gioco, senza scuse.

Ho condiviso con loro quello che è il mio mantra con PSYCH-K: definisci quello che vuoi trasformare, chiediti “cosa voglio invece?”, rispondi a questa domanda con il cuore, bilancia e metti in azione.
PSYCH-K è una procedura davvero favolosa e crea dei potenziali impressionanti, e non dobbiamo dimenticarci che è anche l’azione a portare al risultato. Cosa siamo davvero disposti a fare per risolvere un problema? Quali zone di confort siamo pronti a lasciare? Quanto siamo disposti a mettere in gioco? Che cosa siamo disposti a perdere?

Continua a leggere

“Come Se?”

Cari tutti,

Oggi condivido con voi un modo semplice e potente per godere del più bel regalo che ci è mai stato fatto: la vita.

Ecco qui la formula magica: “Come Se?”.

Chiedetevi: come farei questa cosa (e qui mettete una cosa nella quale vi state limitando, che avete paura di fare, con la quale siete in stress) se fossi (e qui mettete lo stato desiderato).

Ad esempio, avete voglia di dire una cosa ad una persona ma non avete il coraggio di farlo. Mettetevi nell’ottica del “come se”, ad esempio: “parlo a questa persona come se fosse l’ultima volta che la vedo” o “parlo a questa persona come se fossi l’uomo più coraggioso del mondo”…E così con ogni cosa.

Continua a leggere